Origini dell’ Azienda

Dopo un lungo periodo di gestione del servizio di nettezza urbana in forma mista (Comune + Appaltatore) terminata il 3 gennaio 1970 ed un successivo breve periodo di gestione in economia da parte del Comune, il Consiglio Comunale con deliberazione n. 112 in data 14 maggio 1971 – sulla base del T.U. 15 ottobre 1925 n. 2578 – approva il progetto di municipalizzazione dei “Servizi di nettezza urbana e pubbliche affissioni” ed istituisce l’AZIENDA MUNICIPALIZZATA NETTEZZA URBANA E PUBBLICHE AFFISSIONI (A.M.N.U.P.A.) con decorrenza dal 1° gennaio 1972.L’Azienda entra ufficialmente in attività il 1° giugno 1973 con la denominazione di “AZIENDA MUNICIPALIZZATA NETTEZZA URBANA” (A.M.N.U.) a meno del servizio delle pubbliche affissioni.
I servizi affidati in origine dal Comune all’Azienda furono:

  • Spazzamento stradale
  • Raccolta rifiuti
  • Ritiro acque reflue
  • Lavaggio ed innaffiamento strade pubbliche

A seguito della emanazione della Legge 8 gennaio 1979 n. 3 l’Azienda – sulla base degli indirizzi e dei tempi avuti dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 11 in data 12 febbraio 1980 – approva il piano di riorganizzazione, cambiando la denominazione in AZIENDA MUNICIPALIZZATA IGIENE URBANA (A.M.I.U.) ed acquisendo nuovi servizi istituzionali fra cui:

  • Diserbamento banchine, cunette stradali, aree pubbliche
  • Spurgo pozzi neri
  • Pulizia e lavaggio delle caditoie
  • Disinfezione, disinfestazione, derattizzazione, demuscazione

Nel 1992 – dietro espressa richiesta dell’Azienda – il Consiglio Comunale con deliberazione n. 38 in data 15 febbraio 1992 rilascia il nulla osta al ritiro e trasporto dei rifiuti speciali e tossico/nocivi. In virtù di quanto sopra l’Azienda ottiene dalla Provincia la relativa autorizzazione.

Attualmente l’Azienda è regolarmente iscritta all’Albo Nazionale delle Imprese Gestione Rifiuti per il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti speciali pericolosi e non.

Successivamente – con l’emanazione della Legge 8 giugno 1990 n. 142 il Consiglio Comunale con deliberazione n. 121 in data 21 dicembre 1994 con decorrenza dal 1° febbraio 1995 trasforma l’Azienda da municipalizzata in speciale dandole la nuova ed attuale denominazione di AZIENDA SERVIZI IGIENE E PUBBLICA UTILITA’ (A.S.I.P.U.) ed uno Statuto.

L’Azienda diventa così ente strumentale del Comune, dotata di personalità giuridica e di autonomia imprenditoriale.