Mettili fuori

da Coratolive.it

Una piccola e pacifica rivoluzione attende gli abitanti del centro storico e tutti coloro i quali hanno esercizi commerciali o uffici entro il perimetro dello stradone.

Lunedì 2 Febbraio partirà infatti in via sperimentale il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta nel Centro Storico

Scompariranno cassonetti e cestini porta rifiuti per lasciare spazio a contenitori da tenere in casa e capillari punti-raccolta in cui i residenti potranno comodamente separare e conferire tutto ciò che è riciclabile, dal secco all’umido, dalla carta al cartone, dalla plastica alle lattine, dal legno al vetro.

Il sistema ha già dato ottimi risultati in altri Comuni italiani, dove la raccolta differenziata dei rifiuti ha raggiunto il 77%, determinando la drastica riduzione dei rifiuti conferiti in discarica e, conseguentemente, dei relativi costi.

«Il nuovo servizio che partirà da lunedì prossimo – spiega il Sindaco Perrone – persegue diversi obiettivi fra cui, innanzitutto, quello di incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti che comporta la massiccia riduzione delle quantità di conferimenti in discarica e quindi il forte abbattimento dei costi necessari per smaltire i rifiuti stessi.

Inoltre, in particolare nel nostro caso, questo nuovo servizio rientra nella decisa politica dell’Amministrazione Comunale di riqualificare l’arredo urbano della parte antica del territorio, sempre più oggetto di attenzioni e di interventi per rilanciarla in chiave sociale e per migliorarne la vivibilità.

Quest’Amministrazione sta investendo numerosi sforzi proprio nel campo dell’ambiente e degli interventi in favore della tutela del territorio che è patrimonio di tutti. Ringrazio, infine, pubblicamente per l’impegno assicurato il Presidente, il Direttore e tutti gli operatori dell’Asipu, ed esorto tutti i concittadini a collaborare per la riuscita di questa iniziativa».

Ovvio che le modifiche anche più piccole alle abitudini di ogni giorno, vadano comunicate alla cittadinanza con efficacia e puntualità.

«Abbiamo sposato l’idea di una campagna di comunicazione che puntasse su ironia e semplicità, così come sarà semplice d’ora in poi conferire i rifiuti nel centro storico» spiega il Direttore dell’ASIPU Salvatore Mastrorillo.

«Esclusivamente nella parte di città interessata da questa sperimentazione, abbiamo utilizzato totem, stendardi, manifesti, trotter, biciclette, calendari e spot al cinema, così da raggiungere il target più variegato ed eterogeo possibile».

Dopo un presondaggio effettuato nelle ultime settimane del 2008 per orientare il gradimento degli orari di conferimento da parte dei commercianti della zona, a due mesi dalla partenza del servizio verrà realizzato un vero e proprio sondaggio per testarne l’efficacia.

In questi giorni è gia partita la distribuzione dei sacchetti, unita a quella di bochure esplicative per ciascuna delle categorie di cittadini interessate.

In più domenica prossima due gazebo infopoint saranno collocati su piazza Cesare Battisti e lungo via Duomo per rispondere alle domande dei cittadini.

I particolari del nuovo servizio saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà domani, venerdì 30 gennaio, alle ore 18,00 presso la Sala Verde del Palazzo di Città, alla presenza del Sindaco Luigi Perrone e del Direttore dell’ASIPU Salvatore Mastrorillo.